Si può fare l’addominoplastica in anestesia locale?

Sebbene l’ intervento possa apparire di un certo livello grazie al riposizionamento della muscolatura, la assente azione chirurgica sulle fasce muscolari o su altri organi all’interno rende possibile tralasciare l’anestesia generale. Viene al contrario fatta una profonda sedazione per vena seguita in seguito da anestesia peridurale. In questo maniera , pur non ricordando niente il paziente, si eviterà l’anestesia generale ed il periodo di controllo sarà limitato a sole 8 ore prima della dimissione.