Ringiovanire il seno con la protesi

D: Quando si dice “vorrei rifarmi il seno” tutti pensano all’ingrandimento. Ma io, arrivata ai 55 anni non desidero tanto ingrandirlo, quanto piuttosto ringiovanirlo: renderlo più tonico, sodo e alto. La chirurgia estetica del seno può offrire una tale soluzione?


R: L’intervento che lei richiede è il lifting mammario. La chirurgia estetica del seno infatti non si limita al solo ingrandimento, ma anche alla riduzione e al rassodamento. Inoltre è possibile correggere le piccole imperfezioni nella forma e nella dimensione dei capezzoli. Il lifting del seno (letteralmente “sollevamento”) ha come obiettivo l’eliminazione della cute in eccesso e il riposizionamento dell’areola. Questo tipo di chirurgia estetica per il seno dà ottimo risultati su un seno molto rilassato e cadente. Nel contesto dello stesso intervento è possibile introdurre anche una protesi in modo che il seno risulti maggiormente riempito e rassodato.