Orecchie a sventola: Vale la pena l’otoplastica?

D: Ho capelli lunghissimi, dalle naturali sfumature dorate. Per comodità quando lavoro (faccio la cameriera) li tengo sempre raccolti, cercando di nascondere un piccolo difetto: le orecchie a sventola. Da tempo penso di correggerle con la chirurgia: vale la pena di farlo?

Simonetta – Firenze

R: La scelta se sottoporsi o meno all’intervento chirurgico di otoplastica spetta interamente a Lei: tutto dipende da quanto Lei vive il “problema” delle orecchie a ventola (questo è il termine corretto). Se l’inestetismo le crea dei complessi, la fa sentire meno piacente, la distrae anche durante il lavoro (guardandosi magari con troppa frequenza allo specchio per controllare che non sia sfuggita una ciocca rivelatrice) allora é il caso di prendere in considerazione l’operazione. Continua la lettura di Orecchie a sventola: Vale la pena l’otoplastica?

Palpebre cadenti: Blefaroplastica agli occhi

D: L’abbassamento delle palpebre superiori, appesantite dal grasso, oltre a farmi sembrare più vecchia (ho “solo” 43 anni) mi riduce di molto il campo visivo. Il risultato é che, dopo una giornata di lavoro, i miei occhi sono molto affaticati ed arrossati. Il mio oculista mi ha consigliato la blefaroplastica: dice che nel mio caso l’intervento chirurgico porterebbe beneficio non solo sul piano estetico, ma anche su quello della vista. E’ vero? L’intervento mi fa un po’ paura: può provocare danni all’occhio? Ci sono controindicazioni?

Fiorella, Mestre

Ha ragione il suo oculista. La blefaroplastica – l’intervento che corregge le palpebre pesanti – non comporta solamente un beneficio estetico: in qualche caso procura anche un miglioramento funzionale dell’occhio, consentendo di ampliare il campo visivo ridotto dalla caduta (ptosi) della palpebra superiore e dalla concentrazione in questa sede delle ernie di grasso e di cute in eccesso. Continua la lettura di Palpebre cadenti: Blefaroplastica agli occhi

Calvizie: Per la donna è un disagio invalidante…

La calvizie è un problema per chiunque sia soggetto. Quando la vittima di questo inestetismo è una donna la questione diventa invalidante. Ho perso in questi ultimi anni molti capelli e mi chiedo se il trapianto capelli funziona anche per la donna.

La chirurgia della calvizie e del diradamento capillare, grazie ai continui sviluppi della tecnica permette di migliorare in maniera efficace l’alopecia femminile. Continua la lettura di Calvizie: Per la donna è un disagio invalidante…

Needling per le cicatrici dell’acne

Ho delle cicatrici d’acne al viso. Ho sentito parlare di un nuovo trattamento chiamato needling che sarebbe in grado di eliminare i buchetti lasciati. Mi sapete dire qualcosa?

Il needling è un interessantissimo trattamento di medicina estetica che usando uno speciale rullo con tantissimi piccoli aghi, stimola il derma profondo a ripararsi da solo. E’ un trattamento di induzione dermica rigenerativo. Continua la lettura di Needling per le cicatrici dell’acne